Логотип Викисклада

Файл:Personal computer con interfaccia a riga di comando, portatile - Museo scienza tecnologia Milano 15751 02.jpg

Материал из Википедии — свободной энциклопедии
Перейти к навигации Перейти к поиску
Исходный файл(1280 × 1032 пикселя, размер файла: 820 КБ, MIME-тип: image/jpeg)
Автор
Hewlett-Packard (progettista/ costruttore)
Название
personal computer con interfaccia a riga di comando, portatile - HP 110 (HP Portable).
Описание
Italiano: Apparecchio portatile di forma trapezoidale, costituito da due parti in plastica bianco sporco incernierate tra loro. Agendo su due tasti posti lateralmente, si spostano i ganci a molla che tengono unite e due parti e si alza la parte superiore contenente lo schermo LCD (a cristalli liquidi) a 16 righe Nella parte che rimane ferma si ha una tastiera alfanumerica standard con anche 8 tasti funzione, 4 tasti cursore e 3 tasti speciali per l'uso dei menu e dei tasti funzione, più altri tasti speciali (print, stop, back, enter, caps lock, contrasto, ...)Sul retro si trovano una presa per l'trasformatore esterno, una porta HP-IL (in e out), una porta RS-232, la batteria al Piombo protetta da uno sportello, una presa telefonica per collegare il modem (incorporato) All'interno su una scheda madre sono collocati il microprocessore 80C86 a 16 bit versione CMOS, con 272 kB di RAM e 392 kB di ROM, e il modem a 300 baud Oltre al computer sono presenti anche un 3,5" drive floppy disk HP9114 da 710kB e una stampante grafica a getto d'inchiostro da 150 cps ThinkJet, entrambi autoalimentati e collegabili mediante la porta HP-IL Il Disk Drive ha forma parallelepipeda in plastica bianca. Sulla parete frontale è presente una fessura per l'inserimento del floppy da 3,5" con pulsante di espulsione e due spie accensione e guasto. Sul retro si hanno l'interruttore di accensione, una presa HP-IL in e out, una batteria estraibile ricaricabile 88014A Anche la stampante, a matrice di punti, è di forma parallellepipeda in plastica bianca e presenta uno sportello frontale in plastica trasparente apribile. Al di sotto sono visibili le testine di stampa e le cartucce d'inchiostro. Ai lati si hanno le ruote dentate per il trascinamento dei fogli e il rullo per il trascinamento di fogli non forati. Sul retro sono presenti la batteria, l'interruttore di accensione, le prese HP-IL otu e in È inoltre disponibile una borsa in nylon con divisori e tracolla per portare tutto il materiale. Oltre a due cavi per le connessioni e un trasformatore Caratteristiche tecniche computer:Processore: CPU: Harris 80C86 a 16 bitVelocità CPU: 5,33 MHzROM: 392 kB (tutto il software installato risiede nella ROM)RAM:272 kBVideo: Risoluzione massima: 80x16 (colonne x righe) in modo testo, 480 x 128 punti Sistema operativo di serie: MS-DOS 2.11, con P.A.M. (Personal Applications Manager)Altro software di serie: 1-2-3 Lotus, HP MemoMaker, HP TerminalCaratteristiche tecniche stampante:Velocità:150 caratteri al secondoRisoluzione: 96 x 96 punti/pollice o 192 x 96 punti/pollice in modo grafico e 11 x 12 caratteri per cella di matrice in modo testo.
Funzione

Computer da viaggio, rivolto soprattutto a manager e uomini d'affari spesso in viaggio Il sistema operativo MS-DOS era gestito mediante un'interfaccia utente-sistema denominata P.A.M. (Personal Applications Manager). Erano inoltre disponibili i software 1-2-3 Lotus come foglio di calcolo o per creare database, HP MemoMaker come editor di testi, HP Terminal per la comunicazione via modem.

Modalità d'uso

Il P.A.M. è un'interfaccia utente-sistema operativo che permette di gestire tutti i comandi tramite semplici menu di opzioni senza dover utilizzare i comandi del sistema operativo MS-DOS. Il PAM si presenta come una schermata con data, ora, stato della batteria ed elenco delle applicazioni installate che si possono selezionare con il cursore (posizionandosi sull'applicazione con il cursore e premendo un tasto tra return, select o F1). Vengono visualizzate sia le applicazioni presenti nella memoria virtuale che nel disco esterno eventualmente collegato, oltre ad alcuni comandi del file manager. Il P.A.M. inoltre mette in standby il computer quando il livello della batteria è troppo basso e il computer deve essere collegato alla rete elettrica I software presenti in ROM sono il foglio di calcolo 1-2-3 Lotus, l'editor di testo MemoMaker, il Terminal emulator che permette l'uso del modem e quindi la comunicazione con altri sistemi. Il Lotus 1-2-3 può essere utilizzato sia in modalità grafica che come database (256 x 2048, colonne x righe), Memo Maker è solo un editor di testo e non un word processor (come WordStar) e si possono scrivere fino a 600 righe Attraverso la porta HP-IL era possibile scambiare dati con altri sistemi HP o con personal computer IBM oltre che con il disk drive esterno anche se si otteneva una connessione molto lenta (1,5kb/s) La batteria permette 16 ore di funzionamento continuo (grazie ai componenti CMOS che consumano poco) e l'HP-110 non si spegne mai ma resta sempre in standby: basta premere un tasto qualsiasi per riattivarlo.

Notizie storico-critiche
Nel 1976 la Hewlett Packard, costruttrice al tempo principalmente di calcolatrici scientifiche, iniziò la progettazione di un computer proprio ispirando alle sue calcolatrici. Questo progetto denominato Progetto Capricorno, portò alla realizzazione dell'HP-85 nel 1980. Era un computer con display CRT, tastiera, stampante interna e registratore a cassette ed era venduto a $3250. Due anni dopo fu la volta del primo computer portatile, l'HP-75C, venduto a $995 Nel 1983 fu la volta dell'HP-150 un microcomputer con touch screen e disk drive esterno da 3,5" Il modello successivo, nel 1984, è stato l'HP-110, il primo laptop ad avere le stesse potenzialità di un computer fisso. HP introdusse questo modello, quando IBM ed Apple non avevano ancora alcun modello laptop sul mercato Per quegli anni era un computer con potente CPU, ampia memoria, ottimo software integrato (ad esempio il Lotus 1-2-3), una batteria che permetteva molte ore di lavoro (fino a 16), anche se a discapito della presenza di un disk drive interno. Un suo limite era il software presente, molto adattato alle esigenze del mercato statunitense ma non modificabile per altri mercati. Era venduto a 2995$ Già nel 1985 ne venne immesso sul mercato un nuovo modello, l'HP-110 Plus: con schermo più grande, possibilità di espandere la memoria, modem interno più veloce, diversi software disponibili (ad esempio il Microsoft Word al posto del MemoMarket). Era inoltre venduto a $700 in meno rispetto al modello precedente Anche questo modello non ebbe molto successo a causa della mancanza di un disk drive interno come periferica di archiviazione.
Дата между 1984 и 1985
date QS:P571,+1984-00-00T00:00:00Z/8,P1319,+1984-00-00T00:00:00Z/9,P1326,+1985-00-00T00:00:00Z/9
Техника metallo
Размеры Высота: 7 см; Ширина: 29 см
dimensions QS:P2048,7U174728;P2049,29U174728
Weight: 6 kg
institution QS:P195,Q947082
Инвентарный номер
15751
История владения (происхождения) Coslovi, Lorenzo
Ссылки
  • Williams M. R. () Dall'abaco al calcolatore elettronico. L'emozionante avventura del computer, Падуя
  • Giustozzi C. () MC microcomputer, Рим, pp. 70-76
Источник/Фотограф Catalogo collezioni (in it). Museoscienza.org. Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci, Milano.
Права
(Повторное использование этого файла)
w:ru:Creative Commons

атрибуция распространение на тех же условиях

Этот файл доступен по лицензии Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International
Вы можете свободно:
  • делиться произведением – копировать, распространять и передавать данное произведение.
  • создавать производные – переделывать данное произведение
При соблюдении следующих условий:
  • атрибуция – вы должны указывать ссылку на автора (правообладателя) данного произведения в виде, установленном автором или лицензиаром (но ни в коем случае не таким образом, который наводит на мысль, что автор поддерживает вас или использование вами данного произведения).
  • распространение на тех же условиях – если вы изменяете, преобразуете или создаёте иное производное произведение на основании этого произведения, вы можете распространять полученное в результате произведение только на условиях такой же или совместимой лицензии.






История файла

Нажмите на дату/время, чтобы посмотреть файл, который был загружен в тот момент.

Дата/времяМиниатюраРазмерыУчастникПримечание
текущий14:32, 21 мая 2016Миниатюра для версии от 14:32, 21 мая 20161280 × 1032 (820 КБ)Federico Leva (WMIT){{ICCD TRC | institution = {{institution:Museoscienza}} | permission = {{cc-by-sa-4.0}} | RSR1 = Brenni, Paolo | CTP = Informatica | AUT1R = progettista/ costruttore | MIS1T = ca. | AUT1N = Hewlett-Packard | CMPD = 2011 | INV1N = 15751 | CTC = lapt...

Нет страниц, использующих этот файл.